Il potere della Parola

Editoriale del num. 16, dedicato al ‘Potere della Parola’

 

Entrare per la prima volta all’Ordine dei Giornalisti di Milano ha fatto la differenza. Ho visto alle pareti le pagine più storiche del Corriere della Sera, di Repubblica, de La Stampa. Pagine ingiallite, di decine di anni fa, incorniciate per renderne viva la memoria, pagine entrate a far parte della Storia.

Parole appese al muro come quadri, la cui autorevolezza si impone subito, con forza, con la sola presenza. Questo, mi sono detta, significa essere un giornale.

Con chiarezza, finalmente, ho visto i nuovi lettori di CoachMag. Sono tanti, molti ancora da raggiungere. Sfogliano pagine che, un giorno, saranno anche di carta. Cercano informazioni sui temi che stanno loro a cuore, e le trovano. Cercano punti di vista, fatti più che opinioni, e le trovano. Cercano un punto di riferimento, una fonte di notizie e approfondimenti che sanno essere neutra e precisa, e la trovano. Questo, mi sono detta, significa leggere un giornale.

E ora che la visione è chiara, cari lettori, appoggiatevi tra le pagine di CoachMag, ‘la’ rivista italiana dedicata al mondo del Coaching, con piena fiducia. Ciò che state cercando, ciò di cui avvertite il bisogno,  ora c’è. È un impegno che si rinnoverà ad ogni uscita, con la firma, di volta in volta, di questo editoriale.

E questo, mi sono detta, significa dirigere un giornale.

Natascia Pane, direttore@coachmag.it

Per leggere il numero della rivista, vai alla nostra Edicola 

 

Comments are closed.